SEO Copywriting: cos’è e perché è importante

da | Copywriting

Cos’è il SEO Copywriting

Se vuoi sapere cos’è il SEO copywriting e perché è importante, sei nel posto giusto! In questo articolo ti darò alcuni consigli pratici su come utilizzarlo al meglio per migliorare la visibilità del tuo sito web e attirare clienti.

Definizione di SEO

SEO Copywriting cos'è e perché è importante_SILVIA SCHIRRU – COPYWRITER FREELANCE (1)
Con l’acronimo SEO (Search Engine Optimization), letteralmente ottimizzazione per i motori di ricerca, si identificano una serie di tecniche e strategie mirate a migliorare la visibilità di un sito web nei risultati organici dei motori di ricerca.

L’obiettivo principale è ottenere un posizionamento più alto nelle SERP, pagine dei risultati nei motori di ricerca, aumentando così il traffico verso il sito.

Se utilizziamo Google come punto di riferimento, possiamo affermare che le attività SEO hanno l’intento di potenziare l’autorevolezza dei contenuti di un sito favorendone il corretto inserimento nell’indice di Google.

Com’è cambiata la SEO nel tempo

Fino al 2012, la SEO era orientata alla creazione di contenuti per specifiche parole chiave. La regola aurea, ormai obsoleta, era 1 keyword = 1 pagina, in quanto si riteneva che ogni parola chiave dovesse avere una pagina dedicata.

Questo perché agli albori della sua attività Google non era in grado di comprendere pienamente quale fosse l’intenzione di ricerca dell’utente.

Con l’introduzione di algoritmi più sofisticati, l’attenzione si è spostata dalla densità delle keywords alla qualità del contenuto.

Il lancio di Knowledge Graph nel 2012 introduce la ricerca semantica con lo scopo di comprendere meglio il significato delle parole e fornire risposte più precise e complete agli utenti.

Con Hummingbird nel 2013, il motore di ricerca ha fatto un ulteriore passo avanti in questa direzione.

Dal 2015, con RankBrain, Google ha iniziato a utilizzare l’intelligenza artificiale per comprendere meglio le varianti sinonimiche e il contesto delle parole chiave, migliorando la qualità dei risultati di ricerca e valutando la soddisfazione dell’utente.

Nel 2019, l’introduzione di BERT ha segnato un ulteriore passo avanti nell’interpretazione delle sfumature del linguaggio. Così la regola aurea è diventata 1 Intent = 1 contenuto.

Definizione di SEO Copywriting

Il SEO Copywriting è l’arte di creare contenuti testuali ottimizzati per i motori di ricerca e allo stesso tempo coinvolgenti per i lettori. Questo tipo di scrittura mira a combinare le tecniche della SEO con quelle di copywriting per creare testi che diano una risposta efficace al pubblico, ma senza perdere di vista la spontaneità e l’autenticità.

Ha ancora senso parlare di SEO Copywriting

Nonostante i continui cambiamenti degli algoritmi dei motori di ricerca, il SEO Copywriting rimane fondamentale per garantire che i contenuti siano facilmente reperibili online e rispondano in modo efficace alle ricerche degli utenti.

I benefici di essere supportati da una copywriter SEO

La costante evoluzione delle tecniche e delle strategie SEO dimostra quanto sia importante adattarsi e mantenersi aggiornati per ottenere i migliori risultati possibili.
Tuttavia, la complessità e la continua evoluzione della SEO possono rendere difficile il lavoro senza il supporto di una SEO copywriter esperta che ti permetterà di:

  • Essere visibile su Google e nei motori di ricerca.
  • Raccontare la storia del tuo brand in modo chiaro e coerente comunicando i tuoi valori.
  • Far conoscere la tua idea e il tuo progetto.
  • Creare testi coinvolgenti che smuovano i sentimenti dei tuoi clienti.
  • Migliorare e rendere più professionali le pagine del tuo sito.
  • Avere testi efficaci e di impatto.

Elementi Chiave del SEO Copywriting

Ma quali sono i principali fattori da tenere in considerazione quando si va ad ottimizzare un contenuto?

Keyword research

Una Keyword research efficace è la base per creare e ottimizzare i contenuti.
Identificare le giuste parole chiave è fondamentale per scrivere testi che rispondano alle ricerche degli utenti e che siano visibili sui motori di ricerca.

Ottimizzazione Snippet

Lo snippet è la parte di testo che compare nella SERP dei motori di ricerca quando si effettua una ricerca.
È formato principalmente da tre elementi: Title – URL – Breve descrizione del contenuto che si rileva in pagina.
Titoli accattivanti e description ottimizzate sono essenziali per attirare sia i motori di ricerca che gli utenti.

Uso di link interni ed esterni

I link interni aiutano a strutturare il contenuto del sito e a migliorare la navigabilità, mentre i link esterni possono aumentare l’autorità del sito collegandosi a risorse affidabili e pertinenti.
Stai attenta che i link interni appartengano alla stessa categoria dell’articolo.

Struttura e formattazione del contenuto

Un contenuto ben strutturato e formattato facilita la lettura e la scansione da parte dei motori di ricerca. Ricorda di utilizzare sottotitoli, elenchi puntati e paragrafi brevi per migliorare l’esperienza utente.

Best practices per la scrittura SEO

Se vuoi coinvolgere i lettori e migliorarne il posizionamento nei motori di ricerca devi:

  • Scrivere testi facili da leggere.
  • Concentrarti sulla struttura degli articoli e sulla distribuzione dei titoli (H1, H2, H3), fondamentale per renderli leggibili e navigabili dall’utente che quindi li trova utili e rimane in pagina più a lungo.
  • Ricordare di ottimizzare le immagini e gli altri elementi multimediali
  • Analizzare e misurare le performance del contenuto dopo averlo pubblicato, per comprendere quali testi funzionano meglio e sono più funzionali alla tua strategia di content marketing.

Errori Comuni da Evitare

Per evitare che i tuoi sforzi vadano sprecati è altrettanto importante conoscere e prevenire alcuni errori comuni.

Keyword stuffing

Evitare l’uso eccessivo della parola chiave è fondamentale per non incorrere in penalizzazioni da parte dei motori di ricerca.
Utilizza le parole chiave in modo naturale e pertinente.

Contenuti duplicati o di bassa qualità

I contenuti duplicati o di bassa qualità possono danneggiare il posizionamento del sito. Crea sempre contenuti originali e di valore.

Suggerimento

Puoi accorpare gli articoli datati, poco approfonditi, che tra loro hanno correlazioni, in un unico pillar article.
Google preferisce una pagina più forte rispetto a molte pagine più piccole.

In passato tendevo a pubblicare un articolo per ogni argomento/tematica […] Oggi, al contrario, preferisco scrivere articoli onnicomprensivi, che partono da una tematica principale e poi propongono approfondimenti su argomenti affini, tangenti.

[…] Negli ultimi anni una buona parte del mio lavoro è consistito in un’attività di «pulizia», nell’eliminazione di post duplicati, e di accorpamento in base al quale 5/6 articoli su tematiche affini possono confluire in un unico macro-articolo molto più corposo e approfondito.

Salvatore Aranzulla, Il Metodo Aranzulla

Mancanza di aggiornamento dei contenuti

Aggiorna regolarmente i contenuti per mantenerli rilevanti e utili. I motori di ricerca premiano i siti con contenuti freschi e aggiornati.

Assenza di analisi del target e dei competitor

  • L’analisi del target è importantissima, perché prima di scegliere cosa scrivere è necessario avere ben chiaro per chi dobbiamo farlo.
  • L’analisi dei competitor, invece, è indispensabile per stabilire in che modo vogliamo differenziarci.

Mancanza di un piano editoriale

La creazione di contenuti di qualità parte dalla pianificazione e quindi dalla creazione del piano editoriale.

Il piano editoriale ti aiuta a mantenere una pubblicazione regolare e a coprire tutte le tematiche rilevanti per il tuo pubblico.

Glossario

  • Keywords: forma più generica di parola chiave, generalmente identificata da un singolo termine.
  • Query: unione di più keyword, che forma un insieme di termini dotati di contesto.
  • Topic: un argomento definito tramite un insieme di intenzionalità di ricerca.
  • SERP: pagine dei risultati di ricerca.
  • Indexing (o indicizzazione): procedimento di inserimento nell’indice dei contenuti.
  • Ranking (o posizionamento): classificazione dei contenuti in relazione a un set di query.
  • Fattori di ranking: fattori che influenzano positivamente il ranking.
  • Search intent: insieme di query che rispondono a una determinata intenzione di ricerca da parte degli utenti
  • Snippet: parte di testo che compare nella SERP dei motori di ricerca quando si effettua una ricerca
  • Title: elemento HTML, ovvero una parte di codice, che permette di impostare il titolo di una qualsiasi pagina web
  • URL (Uniform Resource Locator): chiamato colloquialmente indirizzo web, è un riferimento a una risorsa web come un sito, una pagina o un file specifico

Spero che queste informazioni su cos’è il SEO copywriting e perché è importante ti siano state utili, ma ricorda che non potranno sostituire il lavoro di una professionista che saprà comunicare il tuo progetto in modo chiaro ed efficace

Come posso aiutarti!

Se hai grandi idee ma non sai come metterle per iscritto, questo è lo spazio giusto per te!

Posso dare vita alla trama del tuo business, mettendo al centro te e il modo in cui ti racconteresti, connettendoti con il tuo pubblico.

Non perdere altro tempo: concediti la possibilità di entrare in empatia con il tuo pubblico e di generare vendite per il tuo business.

PRENOTA SUBITO LA CALL GRATUITA CON IL FORM CHE TROVI SOTTO

Potrebbe interessarti anche

Prenota la call gratuita per parlarmi del tuo progetto

Compila i campi sotto, clicca su INVIA e avrai la possibilità di scegliere data e ora del nostro incontro.

Consenso

Silvia Schirru - copywriter freelance_Servizi_HOME_1

Silvia Schirru

Copywriter

Sin da piccola ho sempre amato scrivere ma solo da adulta ho realizzato che è ciò che mi riesce bene senza sforzi.
Come un telaio, creo testi per imprese e attività al femminile che vogliano farsi conoscere e connettersi con il proprio pubblico.

Ho iniziato a lavorare in ambito teatrale e musicale nei primi anni 2000 occupandomi di organizzazione, progettazione, fundraising, crowdfunding e promozione.

Prima che per il web ho iniziato a scrivere per la carta stampata, creando progetti, comunicati stampa, testi per brochure e programmi di sala.

Dopo che sono diventata mamma, ho deciso di convogliare la mia esperienza ventennale in un’attività che mi permettesse di conciliare lavoro e famiglia.